Somalia: Attacco terroristico a Mogadiscio, esplosioni e uomini armati hanno colpito i ristoranti del lungomare

Un attacco terroristico sul lungomare di Mogadiscio ha colpito i locali tradizionalmente frequentati dagli occidentali. Secondo la notizia diffusa dalla Bbc, due autobombe sono esplose nel tardo pomeriggio davanti ad un ristorante sul lungomare a Mogadiscio, altre fonti parlano invece di attacchi kamikaze da parte di terroristi sbarcati sulla spiaggia. Secondo le prime informazioni i morti sarebbero stati tre, ma poi con il passare delle ore il bilancio si è fatto decisamente più pesante, sono 20 le vittime degli attacchi. Secondo testimoni all’esplosione sarebbe seguita una nutrita sparatoria con la polizia somala intervenuta in forze. Si è temuta la presa di ostaggi all’interno di uno degli hotel-ristorante attaccati ma la dinamica non è ancora chiara. La prima bomba sarebbe esplosa in prima serata, seguita subito dopo dall'attacco di almeno cinque uomini armati arrivati dalla spiaggia. Una secondo bomba sarebbe esplosa mezz'ora dopo la prima. Nessun rivendicazione in un primo momento, anche se il sospetto è caduto subito su al-Shabab che ha effettuato attentati simili in passato. Poi è arrivata la rivendicazione degli Shabaab, fatta dai jihadisti, legati ad Al Qaida, sulla loro emittente Radio Andalus. Il primo ministro somalo, Omar Abdirashid Ali Sharmarke, ha condannato l'attacco definendolo "barbaro".
Un ufficiale di polizia presente sul posto ha detto all'agenzia di stampa Reuters che gli uomini armati erano "ancora dentro" uno dei ristoranti e che non si può allo stato sapere il numero di eventuali vittime. Uno dei ristoranti è il Lido Beach, nella pare settentrionale di Mogadiscio ed è meta di migliaia di giovani per lo più somali in cerca di relax e di godersi la spiaggia e il surf. Sono diversi i locali che hanno aperto lungo la spiaggia in questi ultimi anni, ristoranti e bar in genere affollati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.