Pmi finanziate… in Serbia

Se siete una azienda di dimensioni medio-piccole e siete alla ricerca di un finanziamento e "preferite" evitare di rivolgervi agli usurai, allora non vi resta altro da fare che... trasferirvi in Serbia. In questo piccolo Paese, non lontano dai nostri confini, infatti, la potente Bei (Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo) ha lanciato una nuova iniziativa a sostegno delle piccole imprese serbe, mediante un prestito da 60 milioni di euro concesso a ProCredit Bank Serbia, Istituto, come informa Balkans.Com, che vanta una consolidata esperienza nel settore dei finanziamenti alle piccole e medie imprese.

Tale finanziamento giunge in un momento nel quale la disponibilità di credito è cruciale per il sostegno alla ripresa del Paese. È rivolto a sostegno dell'accesso al credito a lungo termine e si inserisce nella più ampia cornice delle misure della Small Business Iniziative della BERS, che prevedono anche azioni di partenariato con le istituzioni finanziarie, servizi di consulenza, e di dialogo politico volte a migliorare l'ambiente nel quale operano le imprese.

Qualcuno dovrebbe far presente alla Bei che anche in Italia esiste molto, anzi moltissimo, da ricostruire e sviluppare... (G.S.)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.