Più fondi per la cooperazione sociale in Fvg

La Giunta regionale del Fvg ha approvato in via preliminare il nuovo Regolamento che disciplina gli interventi contributivi di incentivazione alla Cooperazione sociale (gestiti dalle Province), per determinarne le condizioni di applicazione in armonia con la normativa comunitaria in materia di Aiuti di Stato. "La regolamentazione ripropone sostanzialmente il contenuto della precedente norma, ma ne adegua i contenuti alla recente disciplina dettata dai regolamenti europei sul regime de minimis e su quello generale di esenzione", spiega la presidente della Regione Debora Serracchiani, ricordando anche che con la manovra di assestamento, in via di pubblicazione, l'Amministrazione regionale ha aggiunto ulteriori risorse in modo da parificare gli importi erogati l'anno scorso a favore del comparto (1.200.000,00 euro).

Il nuovo Regolamento, in forza del quale, anche per l'esercizio finanziario 2015, verranno concessi i contributi alle cooperative sociali da parte di ciascuna Provincia per il territorio di rispettiva competenza, recepisce peraltro le modifiche migliorative consentite dalla disciplina comunitaria in materia di Aiuti di Stato, in particolare a favore dell'occupazione dei lavoratori svantaggiati e quelli con disabilità, oltre a introdurre alcune ulteriori modifiche per semplificare alcuni dettagli della disciplina regolamentare previgente che nei precedenti esercizi avevano rivelato profili di difficile gestione dei procedimenti contributivi.

Il testo sarà ora trasmesso al Consiglio delle Autonomie Locali (CAL) per l'espressione del parere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.