Il Festival degli artisti di strada sbarca in Friuli Venezia Giulia. Appuntamento a settembre

La IV edizione della manifestazione internazionale avrà luogo tra Udine, San Vito al Tagliamento e Staranzano: queste ultime due rispettivamente in provincia di Pordenone e di Gorizia. Saranno una ventina i gruppi a portare decine di artisti in Friuli Venezia Giulia da un pò tutte le zone del mondo. L’organizzazione del Festival è stata curata anche quest’anno dalla Compagnia del Carro di Staranzano e da quella udinese Circo all'incirca.

Il 4 settembre sarà il centro di Udine ad ospitare le 'performance' di mimi, giocolieri, ballerini, acrobati, mangiafuoco, contorsionisti, maghi e musicisti. Il giorno successivo San Vito al Tagliamento e, quello dopo ancora, Staranzano, faranno da palcoscenico alla manifestazione lungo le proprie vie. “È molto importante che Udine confermi questa tradizione di ospitare un Festival degli artisti di strada che ogni anno diventa più importante”, ha affermato il sindaco udinese Furio Honsell.

Gli artisti che si esibiranno saranno: Antonito Huevofrit (giocoleria comica), Autoportante (musica), Circo Sottovuoto (circo contemporaneo), Edgar Groll (contact giocoloria), Felice & Celina Cantastorie (musicale cantastorie), Little Testa (circo), Steve Stergiadis (clown/giocoloria), Gibbo (magia comica e trasformismo), Stupid Street Show (giocoleria, acrobatica, magia e slapstick), La famiglia Mirabella (circo familiare), Bloko Intestinhao (banda samba), Catastrofer (clown), Circo a la maleta (comic clown), Berimbau (banda samba), Endjoro Trio (street music).

Tra gli artisti di strada “made in Friuli Venezia Giulia” ci saranno Circo Frico (circo), Cie o Cifai (circo contemporaneo), Drunken Sailor (street music), Circus Teens (circo contemporaneo) e Duo Lotus (magic show).

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.