Film Festival Sydney 2018: Focus on Italy

Inaugurato nel 1954, giunge alla sua 63esima edizione il Sydney Film Festival che segue la prestigiosa rassegna francese di Cannes e che negli anni si è ritagliato un’autorevolezza e un credito di levatura internazionale tra le rassegne cinematografiche.
Quest’anno il programma del Festival, che aprirà i battenti mercoledì 6 giugno per concludersi domenica 17 e che ha in cartellone oltre 200 pellicole, include una mini-rassegna denominata Focus on Italy, con la presentazione di sei tra le più recenti produzioni italiane. Una ulteriore dimostrazione dell’interesse che il cinema italiano suscita sempre, e da sempre, a livello internazionale.
Di notevole importanza per questa edizione 2018, sia a livello di visibilità che strategico, la partecipazione di una delegazione italiana composta da rappresentanti del MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), dell’ANICA (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali) oltre che da produttori, attrici e attori.
Lo scopo dichiarato, oltre a quello della presentazione in sala delle pellicole proposte, è quello di instaurare rapporti stabili e duraturi tra le due realtà cinematografiche che possano in un futuro prossimo sfociare in collaborazioni per la produzione e la distribuzione nei due Paesi di film coprodotti.
Le pellicole inserite in Focus on Italy sono: La Vita in Comune (2017 - The Ark of Disperata) di Edoardo Winspeare; A Ciambra (2017) del regista italo-statunitense Jonas Carpignano; Beautiful Things (2017) del regista Giorgio Ferrero; Figlia mia (2018 - Daughter of Mine) della regista Laura Bispuri, film in Concorso; Tutto quello che vuoi (2017 - Friends by Chance) di Francesco Bruni; e infine Nico, 1988 (2017) di Susanna Nicchiarelli.
Nell’ambito dei numerosi eventi a corollario della manifestazione, spicca la partecipazione dell’Istituto Italiano di Cultura di Sydney che il 7 giugno presso i propri locali siti al 125 di York Street, ospiterà un evento di presentazione di Focus on Italy a cui parteciperanno sia la suddetta delegazione italiana, sia rappresentanti del Festival stesso oltre che di addetti ai lavori australiani.
Per tutte le proiezioni in programma si può consultare il sito internet del Sydney Film Festival. (

Potrebbero interessarti anche...